Giornalisti: è morto dino Frescobaldi

Pubblicato il 1 ottobre 2010 13:06 | Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2010 13:26

E’ morto la scorsa notte, nella sua casa a Firenze, il giornalista e scrittore Dino Frescobaldi. Aveva 84 anni.

Nato a Firenze il 26 giugno 1926, era il maggiore dei sette fratelli Frescobaldi, figlio primogenito di Lamberto Frescobaldi e di Anna Negrone. Lascia la moglie Lisa Rosselli Del Turco e le tre figlie Tiziana, Lucrezia e Dianora.

Dino Frescobaldi esordì a 23 anni con un libro sui controrivoluzionari della Terza Repubblica francese ed ha collaborato con alcuni dei maggiori quotidiani italiani quali il Corriere della Sera (dove è stato assunto come inviato a soli 29 anni), la Repubblica, il Messaggero, La Nazione.

Tra le sue aree di maggiore interesse l’Europa orientale e il Medio Oriente nelle quali è stato testimone di molti degli eventi che hanno segnato il secolo passato conoscendo anche i maggiori leader mondiali.

Tornato in Italia, ha seguito gli incontri e le conferenze riguardanti in particolare la politica europea, il dialogo con gli Stati Uniti, l’ampia gamma dei negoziati est-ovest, i Vertici fra i Grandi dell’Occidente, i negoziati militari e le conferenze del Terzo Mondo.

Ha firmato numerosi saggi storico-politici, ha tenuto corsi presso prestigiose università ed ha partecipato a riunioni di qualificati circoli come il ”Council on Foreign Affaires” di New York e gli analoghi istituti inglesi.