“Il piano di pace Usa non garantisce i palestinesi”, l’Iran boccia la proposta di Obama

Pubblicato il 28 Agosto 2009 18:40 | Ultimo aggiornamento: 28 Agosto 2009 19:17

Il piano di pace che Barack Obama si appresta a presentare non piace all’Iran. Lo ha fatto sapere il ministro degli Esteri, Manouchehr Mottaki: «Mettiamo sull’avviso il governo americano e Obama di non cadere nella trappola in cui restarono prigionieri gli ex esponenti politici degli Stati Uniti sulla questione palestinese. Il piano di pace non può ignorare i diritti dei palestinesi e questo non sembra garantire le loro rivendicazioni».

Il punto più sgradito del piano di Obama riguarda, però, lo scambio tra Israele e Washington, ovvero l’applicazione di sanzioni dure contro l’Iran se questo non rinuncerà al programma nucleare in cambio della sospensione della costruzione degli insediamenti.