Il Ricci furioso

di Massimiliano PanarariNegli ultimi tempi si è discusso di alcune riflessioni (da quella di Nicola Lagioia a quelle di Luca Mastrantonio e Francesco Bonami) su Antonio Ricci e su quell’autentica “controrivoluzione televisiva” che è stato Drive in, il programma che ci ha scaraventato, attraverso il tubo catodico, negli anni Ottanta del montante neoliberismo e che […]


Leggi l’articolo originale su: micromega-online

To Top