Obama vola nei sondaggi. Gli americani pensano che il Paese sta andando nella direzione giusta

Pubblicato il 24 Aprile 2009 14:35 | Ultimo aggiornamento: 24 Aprile 2009 16:00

Nonostante la crisi, per la prima volta da anni il numero degli americani secondo cui il Paese sta andando nella direzione giusta è superiore, 48 per cento, a coloro che pensano il contrario, 44 per cento, secondo un sondaggio realizzato dall’Associated Press-Gfk e riportato da The Huffington Post.

E un altro sondaggio, realizzato dal Pew Research Center e pubblicato dal Los Angeles Times, ha accertato che il 63 per cento degli intervistati approva le politiche del presidente Barack Obama, a fronte del 26 per cento che le disapprova.

I risultati dei sondaggi, scrive The Huffington Post, «testimoniano che Obama, in prossimità dei suoi primi 100 giorni alla Casa Bianca, il 29 aprile, ha saputo suscitare speranze migliori per il futuro».

Seppure gravemente preoccupati per la propria condizione economica e per le spese mediche, gli americani – secondo il sondaggio Associated Press-Gfk – appaiono realistici riguardo al tempo di cui Obama avrà bisogno per risolvere la crisi e riportare la situazione complessiva alla normalità.

Il sondaggio ha inoltre accertato che la maggioranza degli americani considera il loro presidente «un leader forte, con un alto codice morale e comprensivo» che sta lavorando duro per cambiare il Paese.

Quanto all’economia, secondo il sondaggio del Pew Research Center, il 60 per cento degli intervistati approva l’operato di Obama, anche se molti di essi ritengono che sia troppo presto per dire se le politiche presidenziali avranno effetto.