Terremoto in Giappone, onde anomale raggiungono le Hawaii

Pubblicato il 11 Marzo 2011 15:10 | Ultimo aggiornamento: 11 Marzo 2011 15:35

NEW YORK – Una serie di onde anomale, frutto del terremoto e dello tsunami che ha colpito il Giappone, stanno iniziando a raggiungere l’arcipelago delle Hawaii, dove gli aeroporti sono chiusi e le coste sono state evacuate. E’ quanto si vede dalle immagini delle tv locali, ma non si hanno notizie di danni.

Le prime immagini dalle isole del Pacifico, dov’è ancora notte fonda, non sono particolarmente impressionanti: le onde sono più forti del solito ma non sembrano in grado di provocare ingenti danni, almeno a prima vista. Le autorità statunitensi hanno esteso l’allarme tsunami alle coste del Pacifico, e in particolare alle aree centro-meridionali della California. Le prime onde, che non dovrebbero essere particolarmente forti, sono attese intorno alle 09:00 locali, le 18:00 in Italia.