Usa/ Per il 71% degli elettori le politiche di Obama hanno fatto aumentare il deficit. Lo rivela un sondaggio del Rasmussen Report

Pubblicato il 6 Agosto 2009 1:35 | Ultimo aggiornamento: 6 Agosto 2009 9:33

Il 71% degli elettori americani ritiene che le politiche di Obama abbiano fatto aumentare il deficit. Lo rivela un sondaggio telefonico del Rasmussen Report. Secondo il rilevamento, solo il 5% pensa che il presidente statunitense abbia ridotto il deficit, mentre il 10% pensa che la situazione sia rimasta invariata.

Degli intervistati, i più accaniti sono gli investitori, che nel 80% dei casi puntano l’indice contro l’inquilino della Casa Bianca, a fronte del 59% dei non investitori. Il malcontento serpeggia naturalmente più tra i Repubblicani, che fanno registrare l’88% di delusi, mentre tra i Democratici gli scontenti si fermano al 52%.