Animali in gabbia, “Noi dello zoo di Berlino e del Bioparco di Roma”

Pubblicato il 31 Marzo 2010 9:46 | Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2010 9:46

«Contemplativi e inadatti, impossibilitati all’azione, gli animali in cattività rimangono inermi al freddo contatto delle sbarre. La gabbia, luogo asfissiante e claustrofobico, crea vertigini e senso di disorientamento. Allora la sofferenza si rivela, non dissimile da quella dell’uomo costretto in uno spazio inappropriato». Tutto questo è catturato dalle immagini della personale di Alessia Cerqua, in mostra a Roma dal 1 al 13 aprile per raccontare la malinconia, la sofferenza e la dignità degli animali reclusi negli Zoo – dal Bioparco di Roma allo Zoo di Berlino, realizzata con il patrocinio della LAV .