California, diminuiscono le spiagge di “serie A”: troppo inquinamento a Los Angeles

Pubblicato il 26 Maggio 2011 14:52 | Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2011 14:52

La spiaggia di Long Beach (Los Angeles)

LOS ANGELES – Il rapporto annuale sullo stato di inquinamento delle spiagge californiane redatto dal gruppo nonprofit Heal the Bay, impegnato nella conservazione del litorale californiano, ha rilevato una diminuzione del 5 per cento delle spiagge classificate con una A o una B rispetto allo scorso anno.  Il rapporto ha evidenziato un declino delle spiagge della contea di Los Angeles, mentre le contee di Orange e di Ventura hanno confermato le proprie eccellenze, passando dall’80 per cento di spiagge di ‘serie A’ al 75 per cento.

Principale parametro di riferimento nella compilazione della classifica è stata la qualità dell’acqua, valutata dalla Heal the Bay in funzione della stagione, in modo da valutare la variazione di purezza dell’acqua tra la stagione estiva ed invernale ed i periodi delle piogge, tipici del clima tropicale. Nella contea di Los Angeles sono otto le spiagge che hanno ricevuto una F come valutazione durante tutto l’anno di monitoraggi, di cui 4 si sono rivelate essere tra le 10 peggiori spiagge di tutta la costa.

Mark Gold, presidente della Heal the Bay, ha osservato che “nonostante numerosi singoli successi di alcune spiagge, quest’anno non sono stati registrati progressi neanche riducendo le maggiori sorgenti di inquinamento come le spiagge di Los Angeles River, Malibu Creek e Topanga Creek”. A Catalina i 5.1 milioni di dollari investiti nella conservazione della costa non hanno avuto gli effetti sperati, poiché la regione con la Avalon Beach è risultata essere nelle condizioni peggiori.

Eccellenti invece le spiagge delle contee di Orange e di Ventura, dove il numero di spiagge che hanno ricevuto una A o una B sono state il 96 per cento sulle 84 monitorate. La OC ha incrementato il numero di spiagge di livello A o B passando dal 42 per cento del 2010 al 64 per cento nel rapporto del 2011, mentre tutte le 40 spiagge di Ventura hanno ricevuto una A.

Diversa la situazione per Long Beach , dove solo il 33 per cento delle spiagge ha ricevuto una A o una B, come spiega il rapporto: “la qualità dell’acqua di Long Beach è la peggiore, anche perché risente della vicinanza del Los Angeles River. La vicina area di drenaggio di 1000 miglia quadrate è la principale causa della presenza di batteri nell’acqua”.

Nella top ten delle spiagge più inquinate la contea di Los Angeles registra Avalon Harbor Beach, vicino Catalina Island, Cabrillo Beach harborside, Topanga State Beach, Colorado Lagoon. Per la contea di Santa Cruz le spiagge peggiori sono Cowell Beach, nella zona vicino al pontile e Capitola Beach, ad ovest del molo. Anche la contea di Orange, nonostante le eccellenze confermate, conquista due posizioni nella classifica con Poche Beach e North Beach-Doheny. Nella classifica le contee di Santa Barbara, con Arroyo Burro Beach, e di San Francisco con Baker Beach at Lobos Creek.