Ungheria, fango tossico: primi pesci morti nel Danubio

Pubblicato il 7 Ottobre 2010 17:32 | Ultimo aggiornamento: 7 Ottobre 2010 17:33

Il Danubio

Il fango tossico rosso giunto dall’Ungheria fino al Danubio ha cominciato a causare la morte di numerosi pesci.

Lo hanno detto osservatori e testimoni secondo il portavoce della protezione civile regionale Tibor Dobson.  La speranza per contenere il danno ecologico, a questo punto ricade sull’effetto della diluizione. Lo afferma Loredana Musumeci, che dirige il dipartimento ambiente dell’istituto Superiore di Sanita’.

”A questo punto si puo’ intervenire con barriere assorbenti, ma tecnicamente è difficile – spiega Musmeci – per fortuna il Danubio è un fiume di grande portata, quindi dovrebbe avere la capacita’ di diluire le sostanze presenti nei fanghi, anche se per esserne certi bisognerebbe sapere esattamente le quantita’ che si stanno riversando nel fiume”