Fazio: "Ok tassa su merendine e alcol, ma soldi per la ricerca"

Pubblicato il 17 Aprile 2012 - 10:10 OLTRE 6 MESI FA

ROMA, 17 APR – Si' alle tasse su alcolici o bibite gassate ma che siano ''di scopo'', quindi ''congrue e consone agli obiettivi dell'impostazione stabilita''. Lo dice al Giornale l'ex ministro della Salute Ferruccio Fazio che spiega: ''I superalcolici sono tassati in tutto il mondo ma quegli introiti devono finanziare la ricerca medica, devono sostenere campagne di promozione contro l'abuso dell'alcol''.

Bene, aggiunge Fazio, il tavolo di confronto organizzato dall'attuale ministro Balduzzi con le imprese sulle merendine, ''per definire i profili nutrizionali di ogni prodotto''. Importante pero' ricordare che l'obesita' infantile dipende ''dalle cattive abitudini alimentari'' e dalla sedentarieta' precoce dei bambini.

Gli eventuali fondi derivati dalla tassazione per Fazio andrebbero destinati non solo alla ricerca ma anche all'edilizia sanitaria: ''Bisogna rinnovare le nostre strutture – dice -. Almeno sei ospedali su dieci sono a rischio sismico, le aree antincendio lasciano a desiderare''.