Coronavirus, a Montecitorio la boccetta di amuchina indica ai deputati dove sedersi VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 Marzo 2020 16:19 | Ultimo aggiornamento: 11 Marzo 2020 17:07
amuchina boccetta montecitorio

Coronavirus, a Montecitorio la boccetta di amuchina indica ai deputati dove sedersi

ROMA – Una boccetta di gel antisettico (di cui il marchio più famoso è l’amuchina) in ogni scranno utilizzabile: è il modo che alla Camera è stato scelto per indicare ai deputati dove sedersi per ridurre il rischio contagio da coronavirus. Gli scranni sono utilizzabili “a scacchiera”: i seggi immediatamente ai lati, davanti e dietro a quelli utilizzabili sono lasciati vuoti.

Boccette di gel anche ai banchi del governo, dove le sedie riservate a ministri e sottosegretari sono distanziate di almeno un metro l’una dall’altra.

E sempre a proposito dell’amuchina, gira ormai da diverse ore fra le chat dei cittadini di Parma una bufala sulla disinfestazione dal cielo. Il messaggio, recapito a migliaia di telefonini, recita che questa sera (mercoledì 11 marzo ndr) “dalle 23 fino alle ore 5 del mattino faranno disinfestazione con gli elicotteri in tutta la città com’è c’è stato in Cina quindi stasera ritiriamo biancheria e per chi possiede animali farli entrare”. Tutto falso, anche se la notizia continua a circolare con l’aggiunta dei prodotti che saranno sversati sulla città, come amuchina, ddt o candeggina.

Fonte: Ansa, Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev