Italia in guerra contro Isis: Tornado bombarderanno in Iraq

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Ottobre 2015 9:09 | Ultimo aggiornamento: 6 Ottobre 2015 13:09
Italia in guerra contro Isis: Tornado bombarderanno in Iraq

Italia in guerra contro Isis: Tornado bombarderanno in Iraq

ROMA – I Tornado italiani bombarderanno nelle prossime ore obiettivi Isis in Iraq. Lo scoop del Corriere della Sera riferisce del salto di qualità della presenza italiana nella coalizione internazionale: cambiano le regole di ingaggio con gli italiani finora impiegati nella ricognizione e l’illuminazione dall’alto delle postazioni nemiche da colpire e nell’addestramento dei peshmerga curdi sul terreno, fino a adesso i più efficaci combattenti delle milizie integraliste.

I 4 cacciabombardieri saranno quindi a breve armati: in accordo con il comando americano sono state selezionate le zone di intervento. Franco Venturini del Corriere invita a cogliere un aspetto fondamentale geo-strategico: l’Italia si impegna a sostenere operativamente il governo iracheno che ne ha fatto esplicita richiesta, non parteciperà alle operazioni in Siria il cui governo ha invece espressamente richiesto il solo intervento russo. Si tratta di una distinzione legale anche in ambito Onu e, in ogni caso, il premier italiano Renzi ha ribadito il suo scetticismo rispetto all’efficacia di una soluzione militare in Siria.

In mattinata è giunta la nota del Ministero della Difesa che puntualizza “in merito a indiscrezioni di stampa”: le azioni di bombardamento dei caccia italiani in Iraq “sono solo ipotesi da valutare assieme agli alleati e non decisioni prese che, in ogni caso, dovranno passare dal Parlamento”.