Renzi: “Non è Pd contro destre ma umani contro bestie”

Pubblicato il 6 Settembre 2015 19:28 | Ultimo aggiornamento: 6 Settembre 2015 19:28
Renzi: "Non è Pd contro destre ma umani contro bestie"

Aylan trovato senza vita sulla spiaggia in Turchia

MILANO – “C’è un livello di umanità sotto il quale non bisognerebbe scendere, arrivando a strumentalizzare anche la vita. Non serve il Pd contro la destra, ci sono gli umani contro le bestie. Ma non ci rendiamo conto cosa comporta essere umani?”

Parla così Matteo Renzi dal palco della Festa del Pd dove è intervenuto per il discorso di chiusura. Sul palco dietro di lui la foto del piccolo Aylan, il bimbo siriano di tre anni trovato senza vita sulla spiaggia di Bodrum.

Il premier, alla festa del suo partito è stato accolto tra selfie e abbracci.  “Come state?” ha chiesto il premier a un visitatore. Che gli ha risposto con una domanda: “Ci promette che staremo meglio?”. Risposta di Renzi: “Vi prometto che farò di tutto”.

Durante l’intervento ha spaziato su tutti gli argomenti di attualità, dai migranti alle tasse, dal jobs act alle unioni civili. Bacchettando anche il suo partito: “Se si usa la riforma costituzionale per dire no, per ripartire da capo, si sappia che la forza di chi dice si è più grande. Si discuta, si dialoghi ma il Pd è questo. Non accetteremo veti”.

Durante l’intervento, Renzi ha salutato la platea dicendo “cari amiche, cari amici”. Poi si è corretto aggiungendo: “Care compagne, cari compagni” (video Corriere Tv).