blitztv

Roma. Quartieri allagati, città paralizzata: sottopasso Flaminia chiuso

Roma. Quartieri allagati, città paralizzata: sottopasso Flaminia chiuso

Roma. Quartieri allagati, città paralizzata: sottopasso Flaminia chiuso

ROMA – Il nubifragio che si è abbattuto su Roma nella notte tra 30 e 31 gennaio ha paralizzato la città. Quartieri allagati da Roma nord al litorale sud, chiusi i sottopassaggi, anche a Flaminia. Il fiume Tevere è sorvegliato e il trasporto pubblico è bloccato, con il maltempo che mette a dura prova il traffico in città.

—> SITUAZIONE TRAFFICO IN TEMPO REALE

Dalle 8 circa è stato chiuso in entrambe le direzioni l’intero tratto della Diramazione Roma Nord, dall’allacciamento con l’A1 al Grande Raccordo Anulare di Roma, a causa dell’esondazione di un corso d’acqua all’altezza del km 6, tra gli svincoli di Fiano Romano e Castelnuovo di Porto. Chiusi conseguentemente anche gli svincoli di Fiano Romano, Castelnuovo di Porto e Settebagni. Lo comunica, in una nota, Autostrade per l’Italia.

Il fiume Tevere in queste ore è il ‘sorvegliato speciale’e  viene costantemente monitorato. Dalla Regione Lazio si apprende che “il livello idrometrico del Tevere a Ripetta è a 10,80 metri ed è in aumento”.

To Top