Salvini sull’aborto: “Il pronto soccorso non è la soluzione a stili di vita incivili” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Febbraio 2020 20:47 | Ultimo aggiornamento: 17 Febbraio 2020 9:06
salvini parla di aborto

Salvini sull’aborto: “Il pronto soccorso non è soluzione a stili di vita incivili” (Foto Ansa)

ROMA – “Abbiamo avuto segnalazione che alcune donne, né di Roma né di Milano, si sono presentate per la sesta volta al pronto soccorso di Milano per l’interruzione di gravidanza. Non è compito mio né dello Stato dare lezioni di morale, è giusto che sia la donna a scegliere per sé e per la sua vita, ma non puoi arrivare a prendere il pronto soccorso come la soluzione a uno stile di vita incivile“.  A dirlo è Matteo Salvini, dal palco dell’incontro organizzato a Roma per parlare della gestione della città. Incontro che si è svolto in concomitanza con la manifestazione delle Sardine. “Qualcuno ha preso il pronto soccorso come il bancomat sanitario per farsi gli affari suoi senza pagare una lira”, ha aggiunto concludendo: “La terza volta che ti presenti, paghi” la ricetta.

Poi, uscendo dal Palazzo dei Congressi dell’Eur in cui si è tenuto l’incontro, il leader della Lega ha spiegato: “Se ritengo che le donne che abortiscono siano incivili? Se si arriva alla settima interruzione di gravidanza significa che si sbaglia stile di vita. Sono d’accordo con i medici che dicono che la donna è libera di scegliere ma se in poco tempo si viene a chiedere la settima interruzione di gravidanza…bisogna spiegarle come ci si comporta”. Salvini ha concluso: “Io rispetto il diritto di scelta di tutte le donne ma la settima è un rischio per la salute”.

Fonte: Ansa, Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev