blitztv

YOUTUBE Caccia militare cade in mare durante esibizione a Terracina. Recuperato il corpo del pilota

YOUTUBE Caccia militare cade in mare durante esibizione a Terracina. Dispersi in due piloti

Caccia militare cade in mare durante esibizione a Terracina. Dispersi in due piloti

ROMA – Un caccia militare Eurofighter dell’Aereonautica è caduto in mare a Terracina durante un air show. Il velivolo, un Typhoon del reparto sperimentale, era impegnato in una esibizione quando è improvvisamente collassato in mare. L’esibizione del caccia militare avrebbe dovuto precedere quella delle Frecce Tricolori e come manovra avrebbe dovuto eseguire una picchiata.

Il corpo senza vita dell’unico pilota a bordo è stato recuperato dai mezzi di soccorso. La vittima è un capitano, il 36enne Gabriele Orlandi, in forza al Reparto Sperimentale dell’Aeronautica militare italiana. Alla tragedia ha assistito la fidanzata, che era in spiaggia a seguire l’air show ed ha avuto un malore. Non è ancora chiaro se ci fossero anche i genitori del pilota.

“Il caccia stava facendo dei volteggi da solo e, arrivato quasi al termine dell’esibizione, si è schiantato in mare di punta, come se il motore avesse perso potenza. Non si è sentito un botto, ma il motore che continuava ancora a girare per un po’ quando il velivolo è finito sott’acqua”, ha raccontato uno spettatore.

“E’ stata una scena agghiacciante, il caccia dopo aver eseguito diversi esercizi è uscito da un giro della morte ed è caduto in acqua di pancia, a poche centinaia di metri dalla spiaggia. Abbiamo avuto paura – E’ il racconto di un testimone, Gianluca Pernisco -. L’impatto è stato violento e non abbiamo visto alcun seggiolino essere espulso dall’abitacolo”.

Vicinanza e cordoglio alla famiglia del giovane pilota è stata espressa dalla ministra della Difesa, senatrice Roberta Pinotti, dal capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano e dal capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli.

To Top