YOUTUBE Dinamo Kiev, ultras aggrediscono quelli del Besiktas. Coltelli e…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 dicembre 2016 12:49 | Ultimo aggiornamento: 7 dicembre 2016 12:49
YOUTUBE Dinamo Kiev, ultras aggrediscono quelli del Besiktas. Coltelli e...

Dinamo Kiev, ultras aggrediscono quelli del Besiktas. Coltelli e…

KIEV – In campo è finita con un’umiliazione, fuori dallo stadio sono volate botte e coltelli: quella tra i tifosi della Dinamo Kiev e del Besiktas è stata anche una “partita tra ultras“, con un bilancio piuttosto pesante: dieci persone ricoverate per accoltellamento.

I tifosi turchi sono stati attaccati dai loro rivali appena arrivati allo stadio Olympiyskiy. “Questi scontri tra tifosi sono il risultato di insufficienti misure di sicurezza e valutazione del rischio prima della partita – ha scritto su Facebook l’ex direttore del comitato organizzatore di Euro 2012 Markiyan Lubkivskiy – Ci sarà una dura reazione della Uefa, con sanzioni per entrambi i club. L’Uefa è preoccupata per le violenze nella città che ospiterà la finale di Champions League del 2018”.

Dinamo Kiev-Besiktas è finita 6-0, in una partita della sesta giornata del Girone B della Champions League (quello del Napoli), disputata a Kiev. Le reti sono state segnate da Besedin al 9′, Yarmolenko su rigore al 30′, Buyalskiy al 32′ e Gonzalez al 48′ del primo tempo, da Sydorchuk al 15′ e da Moraes al 32′ della ripresa.