Cinema, accordo storico tra Hollywood e Bollywood

Pubblicato il 12 Novembre 2010 19:45 | Ultimo aggiornamento: 20 Aprile 2020 10:36

Hollywood e Bollywood, le due industrie cinematografiche più grandi al mondo hanno firmato un accordo che porterà allo sviluppo di una produzione e distribuzione comune dei rispettivi film.

Questa ‘dichiarazione storica’ com’è stata soprannominata, è stata ufficializzata ieri alla Paramount Pictures, tra la città di Los Angeles e l’industria del cinema indiano, che potrà quindi inserire i suoi film all’interno della Motion Picture Association of America (MPAA).

”L’accordo non fa che rafforzare l’impegno della città verso il cinema internazionale – commenta Antonio Villaraigosa, sindaco di Los Angeles – e attendiamo con impazienza le nuove produzioni indiane”.

Il rappresentante della delegazione indiana, Bobby Bedi si è dichiarato entusiasta di questa collaborazione: ”Hollywood e Bollywood sono due strutture economicamente molto forti e rappresentano un interesse economico e culturale all’interno dei rispettivi Paesi di appartenenza; l’India è sempre stata affascinata da Hollywood e questo accordo ci avvicina ancora di più, con l’obiettivo di portare la nostra esperienza su un mercato di produzione cinematografico internazionale”.

Gli esperti del settore sottolineano come l’industria dell’immagine rappresenti un potenziale di sviluppo molto importante per l’India, televisione e cinema hanno registrato un fatturato di 7,7 miliardi di dollari nel 2008 e si prevede che la cifra salirà fino a 13 miliardi nel 2015.

Ovviamente, il fatturato indiano non è paragonabile a quello Usa ma, secondo un recente rapporto di Crisil, il pubblico indiano è il doppio rispetto a quello americano, con un fatturato di 3 miliardi solo nel 2009.