Cinema

Ryan Gosling, niente Eva Mendes. Con lui una bionda misteriosa

Ryan Gosling

LOS ANGELES – Non ha portato Eva Mendes, Ryan Gosling, alla notte degli Oscar. Ryan Gosling, battuto da Casey Affleck come migliore attore protagonista, accanto a sé non aveva la compagna Eva Mendes ma una misteriosa e procace bionda. Guarda la foto pubblicata dal Daily Mail.

E su Twitter già tutti a chiedersi: ma chi era la bionda? Gosling, che era in nomination come migliore attore protagonista per la sua magistrale interpretazione in La La Land, ha calcato il red carpet del Dolby Theatre da solo, ma poi, al’’interno del teatro, ha preso posto in platea di fianco a una misteriosa bionda che di sicuro non passava inosservata. Chi è la bionda che Gosling ha deciso di portare con sè? Per ora è ancora un mistero.

Ad ogni modo La La Land di Damien Chazelle porta sa casa sei statuette: poco meno della metà delle 14 nomination che potevano consegnarlo alla storia. Ma nella storia resterà comunque, per il clamoroso errore. Comunque il musical vince l’oscar come migliore regia, facendo entrare Chazelle nel guinness dei primati: con i suoi 32 anni è il più giovane regista a vedersi assegnato questo premio. Migliore attrice ad una commossa Emma Stone. Miglior fotografia, miglior sceneggiatura, miglior colonna sonora, miglior canzone originale.

“Stanotte brinderò con i miei amici”. Emma Stone in sala stampa guarda il suo Oscar come miglior attrice protagonista e dice “Lo sto coccolando come se fosse il mio bambino appena nato, e invece è un uomo nudo”, poi parla dell’incidente dell’annuncio del vincitore: “E’ la prima volta che succede una cosa del genere? Abbiamo fatto la storia. Cosa ho provato? Ero eccitata per La La Land all’inizio e poi ero contenta per Moonlight che è un film meraviglioso, ero dunque divisa?  e comunque stringevo fra le mani la mia statuetta per la migliore attrice”.

To Top