Bambina down di 7 anni cacciata dal cinema perché rideva troppo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Marzo 2013 14:06 | Ultimo aggiornamento: 27 Marzo 2013 14:07
the sun

La notizia riportata sul The Sun

BIRMINGHAM – Una bambina di sette anni affetta da sindrome di Down, è stata allontanata dalla sala di un cinema perché rideva troppo.

La bambina, Sienna, era al cinema con la mamma per vedere il film di animazione The Croods, ma il personale di sala ha ritenuto opportuno allontanare mamma e figlia perché tutto quel ridere andava contro la politica del locale. Alle due spettatrici è stato chiesto di ritornare quando la sala sarebbe stata meno affollata.

Ema, la madre della piccola Sienna, ha detto: “Sienna stava ridendo molto, così come gli altri bambini. Un membro dello staff molto scortese ci ha chiesto di allontanarci proprio per le troppe risate. Sienna ha la sindrome di Down: non capisce che si può ridere più educatamente”.

Il gestore del cinema si è scusato, ma ha detto che gli altri spettatori si erano lamentati, e ha offerto alla famiglia i biglietti per lo spettacolo successivo.