Figlio col cancro, la madre lo porta via per non sottoporlo alla radioterapia

Pubblicato il 6 Dicembre 2012 - 18:53 OLTRE 6 MESI FA
Sally Roberts e il piccolo Luca Neon

LONDRA – E’ fuggita con il figlio di sette anni, appena operato per un tumore al cervello, per non farlo sottoporre alla radioterapia, secondo lei dannosa. Ma la fuga di Sally Roberts, 37 anni, e del piccolo Neon Luca è finita nella notte di mercoledì 5 dicembre. La polizia li ha ritrovati dopo tre giorni di ricerche nel Sussex.

Sally segue l’omeopatia e la medicina naturale, e ai suoi occhi la radioterapia al cervello dei bambini può provocare danni permanenti al loro sistema nervoso in fase di sviluppo, in particolare può far perdere la vista e l’udito, danneggiare la memoria e le capacità cognitive e provocare attacchi epilettici, nausea e mal di testa.

Dopo la fuga della mamma con il bambino un giudice aveva tolto le restrizioni alla stampa per cercare di far diffondere velocemente l’identità del piccolo, così da farlo trovare e poterlo sottoporre alla terapia.