Francia: picchiano figlio di un mese, mettono foto su Facebook: “Per divertirci”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Agosto 2014 14:22 | Ultimo aggiornamento: 1 Agosto 2014 14:22
Francia: picchiano figlio di un mese, mettono foto su Facebook: "Per divertirci"

Francia: picchiano figlio di un mese, mettono foto su Facebook: “Per divertirci”

PARIGI – Picchiano il figlio di un mese e poi pubblicano la foto su Facebook. E’ successo a Tergnier, nel dipartimento francese dell’Aisne, dove una coppia di genitori di circa venti anni è stata iscritta nel registro degli indagati per ”violenze su un minore di 15 anni”.

Il bebé, la cui vita non è in pericolo, ”avrà probabilmente delle conseguenze di tipo neurologico”, ha sottolineato la procura. Secondo fonti vicine alle indagini, la polizia era stata avvertita lunedì scorso da un conoscente della coppia, che aveva visto la foto della vergogna su Facebook. Davanti agli inquirenti, il padre ha riconosciuto i fatti e ha spiegato che picchiava il figlio perché non sopportava le sue grida. Quanto alla decisione di pubblicare lo scatto sul celebre social network, è stato ”solo per divertirsi”, ha aggiunto. Anche la madre ha riconosciuto di aver ”strattonato” il figlio. Parlando dei due genitori, entrambi senza posto di lavoro, fonti vicine alle indagini parlano di una situazione di ”miseria sociale”.