Kate Middleton teme la fuga di notizie: non uno, ma tre abiti da sposa

Pubblicato il 13 Aprile 2011 18:14 | Ultimo aggiornamento: 13 Aprile 2011 18:14

LONDRA – Non uno ma tre vestiti da sposa. Sono quelli che Kate Middleton ha commissionato per il giorno del matrimonio reale con il principe William, il 29 aprile. Le celebrità non sono nuove a questa usanza: la stessa Lady D commissionò due abiti, per paura che uno si rovinasse il giorno delle nozze. Ma nel caso Kate la previdenza è stata anche superiore: tre abiti diversi per paura che un’anticipazione dei tabloid britannici possa rovinare la sorpresa, svelando il design dell’abito della futura regina d’Inghilterra.

Il Daily Mail ancora non riesce a anticipare il nome del designer degli abiti, tanto è il riserbo sull’evento: si parla di Sarah Burton, designer di Alexander McQueen, ma anche di Jasper Conran, di Bruce Oldfield, il cui negozio la madre e la sorella di Kate hanno visitato a gennaio.

”La Middleton ha commissionato tre abiti da sposa da tre stilisti diversi in modo da avere due ‘riserve’ nel caso l’identità dello stilista da lei preferito trapeli”, ha scritto sul suo blog Anne Chertoff, una giornalista specializzata in matrimoni. Un portavoce di St James’s Palace ha invece mantenuto il tradizionale riserbo: ”Non facciamo commenti su alcuna speculazione circa l’abito da sposa o chi lo realizzerà. La signorina Middleton vuole tenerlo segreto fino al giorno delle nozze”.

Ma in un circo mediatico in cui non si può essere più certi di nulla, forse la storia dei tre vestiti è proprio frutto della fantasia dei funzionari reali, che vogliono confondere i media e farli desistere dal pubblicare scoop che poi potrebbero rivelarsi falsi sull’abito e sul suo stilista. E intanto emerge che Kate non vuole alcun aiuto per il trucco il giorno delle nozze. Nonostante abbia ingaggiato ben sei parrucchieri, la futura sposa insiste a volersi truccare da sola, fedele alla sua immagine di ragazza acqua e sapone. ”Direi che si trucca da sola e buon per lei”, ha detto al Daily Mail la truccatrice Julia Bolino, aggiungendo: ”Ha un bel viso e una bella pelle e non ha cambiato di molto il suo stile (di trucco, ndr) da quando era una studentessa, con i suoi occhi chiari bordati di nero e un rossetto naturale per mascherare le labbra un po’ sottili”.

Secondo il Sun invece, Kate si sarebbe fatta stringere l’anello di fidanzamento, il famoso zaffiro con bordo di diamanti che un tempo era stato di Diana. La fidanzata di William avrebbe infatti chiesto ai gioiellieri reali, G Collins and Sons, di stringerglielo così che non le si giri sul dito. Di oggi e’ anche la notizia che Kate si sarebbe fatta cresimare il 10 marzo, con William al suo fianco. ”Catherine Middleton si è fatta cresimare dal vescovo di Londra, ad una cerimonia privata a St James’s Palace in presenza della sua famiglia e del principe William”, ha confermato un portavoce del palazzo. Il vescovo di Londra, Richard Chartes, che farà un discorso durante le nozze, aveva anche cresimato William nel 1997, quando aveva 14 anni.