--

Polonia, sta per essere finito il “Cristo più alto del mondo”. Supererà la statua di Maratea

Jacopo Matano*
Pubblicato il 20 Ottobre 2010 14:11 | Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre 2010 14:12

I lavori di costruzione del Cristo di Swiebodzin

E’ da sempre la sfida del marmo e della fede. Ma da quest’anno, la classifica delle statue di Cristo più alte del mondo ha un nuovo vincitore annunciato. Una volta completato, infatti, il Gesù di 35 metri che svetterà sulla cittadina polacca di Swiebodzin sarà la più grande effige di tutti i tempi: supererà i 34 metri del Cristo de La Concordia di Cochabamba, in Bolivia, e sarà di cinque metri più alto del celebre Cristo Redentore di Rio de Janeiro (30 metri), stracciando il primato europeo dei 21 metri del nostro Cristo di Maratea, quarto nel mondo.

La statua di Swiebodzin – che avrà anche una corona d’oro sulla testa – è stata finanziata con i proventi delle donazioni dei privati e realizzata sulla base di un progetto realizzato da un prete locale, Sylwester Zawadzki. Una volta completata, grazie agli ulteriori 16 metri della collinetta su cui è collocata, sarà visibile dalle principali strade e autostrade della regione. Ma i giornali locali sono scettici sulla data di completamento: l’inaugurazione, prevista per il 21 novembre, potrebbe subire ritardi a causa delle delicate operazioni di messa in sicurezza della testa e delle braccia, che richiederanno una speciale gru e l’intervento di elicotteri.

*Scuola di giornalismo LUISS