Niente carta d’imbarco stampata? Ryanair non può lasciarti a terra

Pubblicato il 19 Gennaio 2011 6:00 | Ultimo aggiornamento: 18 Gennaio 2011 9:26

“Dichiaro ingiusta e quindi nulla, la clausola contrattuale con cui Ryanair obbliga al passeggero di presentarsi con il biglietto”. Con queste parole un giudice spagnolo ha bollato come illegale la prassi della compagnia irlandese di multare di 40 euro quei passeggeri che si presentano al check-in di un volo senza la carta d’imbarco già stampata.

La sentenza è stata resa pubblica venerdì 14 gennaio e l’associazione dei consumatori spagnola, la Uce, ha subito salutato la notizia come positiva, descrivendo anche la politica di Ryanair sulle carte d’ imbarco come “offensiva”. La Ryanair, che da settembre è diventata la compagnia aerea più usata dagli spagnoli, può ancora appellarsi contro la sentenza.