Tenerife, era una pensionata inglese la donna decapitata da uno squilibrato

Pubblicato il 15 Maggio 2011 17:27 | Ultimo aggiornamento: 15 Maggio 2011 17:27

TENERIFE – Era una nonna che cercava di godersi i suoi anni di pensione la donna inglese decapitata a Tenerife da uno squilibrato con un machete. La notizia ha fatto il giro del mondo anche perchè sono circolate le foto dell’accaduto: l’uomo, uno bulgaro di 28 anni che seguiva la sua vittima da qualche giorno, le ha tagliato la testa ed è uscito dal supermercato con il suo macabro trofeo prima di essere arrestato.

Jennifer Wills-Westley viaggiava per lunghi periodi tra Tenerife e la Francia e a quanto pare aveva notato l’aggressore che la seguiva. Dalle prime indiscrezioni pare l’uomo il giorno dell’omicidio le camminasse dietro costringendo la donna a entrare in un negozio per chiedere aiuto. Poche ore dopo, nel supermercato, l’omicidio.