“Abbiamo rubato hamburger per sfamare i nostri figli”: carabinieri pagano conto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Maggio 2014 11:37 | Ultimo aggiornamento: 10 Maggio 2014 11:37
"Abbiamo rubato hamburger per sfamare i nostri figli": carabinieri pagano conto

“Abbiamo rubato hamburger per sfamare i nostri figli”: carabinieri pagano conto

NAPOLI – “Abbiamo rubato gli hamburger per sfamare i nostri figli“. Così due donne sorprese a rubare in un supermercato si sono scusate con i carabinieri, chiamati dal proprietario del negozio di Telese Terme, in provincia di Benevento. Un racconto che ha commosso gli agenti, che hanno pagato il conto.

Il 9 maggio il proprietario del supermercato ha notato due donne portare via due pacchi di hamburger e ha chiamato i carabinieri. Gli agenti, arrivati sul luogo, hanno ascoltato le due donne e hanno pagato il conto di tasca loro.

Il comandante della stazione dei carabinieri ha poi attivato il Banco alimentare del Comune così da far recapitare alle due donne generi di prima necessità.

Secondo i carabinieri questi tipi di furti, dettati dalla disperazione di persone che hanno perso il posto o che sono in evidente situazione di indigenza, sono ormai all’ordine del giorno.