Gli ammessi alla prova scritta del Tfa sono quasi 47mila

Pubblicato il 31 agosto 2012 18:07 | Ultimo aggiornamento: 31 agosto 2012 23:14

ROMA – Sono quasi 47mila gli ammessi alla prova scritta del Tfa (Tirocinio formativo attivo). Dopo la ricorrezione degli elaborati è quasi raddoppiato il numero dei candidati che hanno superato il test (46.886 a fronte di 26.626 iniziali).

Il sito del Cineca ha pubblicato i dati degli ammessi prima e dopo la correzione resasi necessaria dopo la vicenda dei quiz errati. Gli aspiranti effettivamente presenti ai test sono stati 115.553 a fronte di quasi 180mila  che avevano presentato la domanda. Prima dell’intervento realizzato nella prima decade di agosto dai docenti universitari incaricati dal ministero, gli ammessi erano stati quasi la metà (26.626) ma l’incremento non è stato omogeneo: se in alcune classi di concorso, come ad esempio l’arabo o il neo-greco non vi sono state variazioni e dunque nessun candidato è stato ripescato, per altre discipline la validazione delle domande dubbie ha comportato un aumento anche superiore di dieci volte del numero di ammessi iniziali: i ”ripescaggi” registrati nella classe di abilitazione Filosofia, psicologia e scienze dell’educazione hanno quasi quadruplicato gli ammessi, passati da 144 a 697; quelli in Lingua e civiltà straniera – Francese hanno fatto salire gli ammessi addirittura da 96 a ben 1.221.

Altissima anche la percentuale di riammessi nella classe Lingua e civiltà straniera – Inglese: da 287 a 2.517. Quanto alla suddivisione dei partecipanti, la classe con piu’ presenze e’ stata Materie letterarie negli istituti di istruzione secondaria di II grado con 15.662 candidati, seguita da Matematica e scienze nella secondaria di primo grado (11.258).

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other