Anglicani aprono alle donne vescovo, i tradizionalisti minacciano ritorno alla Chiesa cattolica

Pubblicato il 13 luglio 2010 16:07 | Ultimo aggiornamento: 13 luglio 2010 16:50

Rowan Williams, arcivescovo Canterbury

Le donne potranno presto diventare vescovi della Chiesa Anglicana. Lo ha deciso il Sinodo anglicano riunito in questi giorni a York per esprimersi su una proposta dell’arcivescovo di Canterbury Rowan Williams.

La proposta intanto ha scatenato i settori più tradizionalisti della Chiesa d’Inghilterra, che ora promettono battaglia e minacciano, in caso di approvazione definitiva, un ritorno in massa alla Chiesa cattolica.