Ariccia (Roma), il lucernario del centro commerciale si rompe: operaio muore dopo un volo di 30 metri

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Gennaio 2019 10:37 | Ultimo aggiornamento: 12 Settembre 2019 16:59

Ariccia (Roma), il lucernario del centro commerciale si rompe: operaio muore dopo un volo di 30 metri (Foto archivio Ansa)

ARICCIA (ROMA) – Era stato chiamato al centro commerciale Panorama di via Nettunense ad Ariccia (Roma) per togliere le luminarie di Natale quando il lucernario si è rotto sotto il suo peso e lui, Manuel Cipollaro, è precipitato per trenta metri. Un volo che gli ha procurato diverse lesioni e traumi gravissimi. Il giovane è stato soccorso dai sanitari del 118, che lo hanno portato al Policlinico Gemelli, ma qui è morto poco dopo l’arrivo. 

Sulla Nettunense, spiega Clemente Pistilli su Repubblica, sono intervenuti gli ispettori della Asl Roma 6 e i carabinieri della stazione di Cecchina, che stanno indagando per ricostruire l’accaduto. La Procura di Velletri ha aperto un’inchiesta. L’ipotesi di reato è di omicidio colposo causato dal mancato rispetto delle norme per la sicurezza sul lavoro. 

Cipollaro, 29 anni, originario di Pontecorvo, viveva a Roccasecca (Frosinone), faceva l’operaio per una ditta di Piedimonte San Germano e aveva due figli.