Arzano, scontro frontale tra auto: morta ragazzina di 17 anni, ferito anche il fratello

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Novembre 2019 9:39 | Ultimo aggiornamento: 8 Novembre 2019 10:23
Arzano, scontro frontale: morta ragazza 17 anni, altri 7 feriti

Foto archivio ANSA

NAPOLI – Lo scontro tra le due auto è stato frontale e tremendo ad Arzano, in provincia di Napoli, nella notte tra 7 e 8 novembre. Una ragazzina di appena 17 anni non ce l’ha fatta: è morta durante il trasporto in ospedale. Gli altri ragazzi, tra cui il fratello della vittima, sono rimasti feriti e sono stati soccorsi e ricoverati. 

Secondo una prima ricostruzione, intorno all’1 di notte di venerdì 8 novembre in corso D’Amato, vicino al centro di smistamento di Amazon, una Mercedes classe A e una Lancia Musa, guidate rispettivamente da un ragazzo di 25 anni e uno di 19 anni. 

Subito sono scattati i soccorsi, ma una ragazzina di 17 anni è morta durante il trasporto in ospedale per le gravi lesioni riportate. Il fratello che era in auto con lei invece è stato ricoverato in gravi condizioni. I giovani alla guida sono stati ricoverati con prognosi riservata: in ospedale con ferite gravi anche altri quattro passeggeri. I feriti sono stati portati negli ospedali Cardarelli di Napoli, Villa dei Fiori di Acerra, San giuliano di Giugliano e San Giovanni di Dio a Frattamaggiore.

Oltre ai sanitari del 118 e i vigili del fuoco, sul posto sono arrivati anche i carabinieri che hanno eseguito i rilievi del caso per determinare l’esatta dinamica dell’incidente. (Fonte ANSA e VesuvioOnline)