Brindisi, muore a 24 anni schiacciato dalla pressa per i rifiuti

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 gennaio 2017 21:02 | Ultimo aggiornamento: 16 gennaio 2017 21:02
Brindisi, muore a 24 anni schiacciato dalla pressa per i rifiuti

Brindisi, muore a 24 anni schiacciato dalla pressa per i rifiuti

BRINDISI – Un operaio di 24 anni, Francesco Leo, è morto in un incidente sul lavoro avvenuto a Francavilla Fontana in provincia di Brindisi.

Il giovane, che lavorava per una ditta che smaltisce rifiuti in cui è impiegato anche il padre, è stato schiacciato da una pressa utilizzata per comprimere le balle. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Francavilla Fontana e gli ispettori dello Spesal dell’Asl. Sono intervenuti anche i medici del 118, che hanno potuto solo constatare il decesso.

Gli investigatori hanno ascoltato le altre persone che, al momento dell’incidente, si trovavano nel cantiere. “Vicinanza” alla famiglia della vittima e’ stata espressa dal sindaco di Francavilla, Maurizio Bruno.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other