Ciampino, carabinieri aggrediti da un clochard durante un controllo

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 Luglio 2019 11:01 | Ultimo aggiornamento: 30 Luglio 2019 11:01

(Foto d’archivio)

CIAMPINO (ROMA) – Due carabinieri sono stati aggrediti con calci e pugni da un uomo georgiano nella notte tra lunedì e martedì a Ciampino, alle porte di Roma, proprio a poche ore dai funerali del vice brigadiere Mario Cerciello Rega. 

I militari della tenenza di Ciampino, in servizio di pattuglia, avevano visto girovagare in strada l’uomo in piazza Kennedy, vicino alla stazione, e lo hanno avvicinato per un controllo. Ma quando li ha visti arrivare, l’uomo, un clochard, ha iniziato a scappare a piedi.

Una volta raggiunto dai militari, ha reagito tentando di aggredirli con calci e pugni. A quel punto sarebbero intervenuti anche due avventori di un bar lì vicino, che hanno aiutato i carabinieri. Dopo una breve colluttazione, l’uomo è stato fermato e arrestato. 

I due militari sono stati portati al pronto soccorso e medicati all’ospedale dei Castelli. Le loro ferite sono state giudicate guaribili in 7 e 10 giorni. (Fonti: Ansa, AdnKronos)