Coronavirus, il bollettino del 30 luglio: 3 morti e 386 contagiati nelle ultime 24 ore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Luglio 2020 17:41 | Ultimo aggiornamento: 30 Luglio 2020 19:27
Coronavirus, foto d'archivio Ansa

Coronavirus, il bollettino del 30 luglio: 3 morti e 289 contagiati nelle ultime 24 ore (foto Ansa)

Coronavirus, il bollettino del 30 luglio: 3 morti e 386 contagiati nelle ultime 24 ore.

Continua la salita dei contagi da coronavirus in Italia. Nelle ultime 24 ore i casi di positività sono aumentati di 386 (ieri erano stati 289 in più), secondo i dati del ministero della Salute. Le vittime sono 3 (ieri erano state 6).

Si tratta del numero più basso da inizio epidemia in Italia, già toccato il 19 luglio scorso, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute.

I casi totali sono 247.158.

I morti ufficiali per coronavirus in Italia sono ora 35.132, i casi totali 247.158.

I tamponi effettuati sono stati 61.858, oltre 5 mila più del giorno precedente.

I nuovi casi si registrano soprattutto in Veneto (+112) e in Lombardia (+88), ce ne sono poi 39 in Sicilia e 35 in Emilia Romagna. Le regioni senza nuovi contagiati sono 5: Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Molise e Basilicata.

Risale il numero dei pazienti in terapia intensiva in Italia, che in 24 ore passano da 38 a 47 (+9).

In aumento anche i ricoverati con sintomi (+31), che sono ora 748. Le persone in isolamento domiciliare sono 11.435 (-412), gli attualmente positivi 12.230 (-386). I dimessi e guariti sono 199.796 (+765).

Capitolo Sicilia

Sono 39 i nuovi casi di Coranavirus in Sicilia, 28 riguardano migranti e tutti nell’Agrigentino.

I dati sono confermati da fonti dell’assessorato regionale alla Salute.

A parte i 28 migranti, sei nuovi casi sono stati registrati nell’area di Catania, due nel Messinese, e un caso rispettivamente a Messina, Enna, Ragusa e Palermo. Quattro le persone guarite. (Fonte: Ansa).