Costa Concordia, Gabrielli: “60 cm è il movimento fisiologico del relitto”

Pubblicato il 8 Febbraio 2012 - 19:08 OLTRE 6 MESI FA

ISOLA DEL GIGLIO (GROSSETO) – ''I 60 centimetri in 26 giorni non sono di scivolamento ma sono movimenti assolutamente fisiologici della struttura, soprattutto nella parte di prua''. Lo ha detto il commissario Franco Gabrielli oggi al Giglio, al termine dell'incontro con i cittadini dell'isola parlando del monitoraggio sui movimenti del relitto della Costa Concordia.

In tema di inquinamento, ha aggiunto Gabrielli, ''al momento da Arpat non vengono date in nessun modo situazioni preoccupanti e la nave dal punto di vista della tenuta stagna sta reggendo bene. C'e' un monitoraggio quotidiano ed e' stato chiesto a Costa un progetto di stabilizzazione''.