Cremona. Bimbo 15 mesi cade in un fosso: salvato, condizioni gravissime

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Giugno 2014 0:57 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2014 0:57
Cremona. Bimbo 15 mesi cade in un fosso: salvato, condizioni gravissime

Cremona. Bimbo 15 mesi cade in un fosso: salvato, condizioni gravissime

CREMONA – Un bimbo di 15 mesi è caduto in un fosso nel pomeriggio del 9 giugno a San Vitale a Trigolo, in provincia di Cremona. Il bimbo è stato subito soccorso da un ragazzo allertato dalle grida della madre che chiedeva aiuto, ma da subito le sue condizioni sono apparse molto gravi.

Il bimbo è caduto nel fosso e un ragazzo, un corriere di 23 anni originario della Colombia, si è gettato in acqua e ha risalito la corrente per 30 metri per portare il piccolo in salvo. Il bambino però era da diversi minuti in acqua, tanto che fin da subito le sue condizioni sono apparse molto gravi.

Un’infermiera residente nel quartiere ha tentato di rianimarlo, insistendo con il massaggio cardiaco fino all’arrivo dei soccorritori del 118. Il piccolo è stato portato in eliambulanza agli Spedali Civili di Brescia, dove è stato ricoverato in condizioni gravissime e in prognosi riservata.