Donna sposata in fuga col giovane amante spende 200mila euro (della famiglia) in un anno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 novembre 2017 15:41 | Ultimo aggiornamento: 13 novembre 2017 15:41
donna-fuga-amante

Donna sposata in fuga col giovane amante spende 200mila euro (della famiglia) in un anno

RIMINI – Scappa con il giovane amante ma fa debiti da un hotel all’altro. Lei è una 45enne imprenditrice lombarda e lui, un 34enne originario del KeniaLa donna avrebbe dilapidato qualcosa come 200mila euro in un anno. Utilizzando le risorse di famiglia. Oltre ad aver lasciato conti da pagare in alcuni alberghi dove hanno trascorso periodi di vacanza insieme.

La storia arriva da Rimini ed è stato proprio il titolare di uno degli hotel in questione, imbufalito per il mancato pagamento di quasi 500 euro dopo diversi giorni di soggiorno, che si è messo i panni del detective e ha contattato al telefono i famigliari della signora.

Come scrive Il Resto del Carlino:

«Il marito, gentilissimo quanto preoccupato per la signora, imprenditore, mi ha assicurato che avrebbe saldato il debito», racconta chiedendo l’anonimato. Nel giro di poche ore è arrivato a Miramare un grosso Mercedes con a bordo due dei tre figli della coppia, con un dipendente dell’azienda. Hanno parcheggiato davanti al Principe di Piemonte. Figli e dipendente hanno atteso la signora invitandola a salire sull’auto. A quanto raccontano alcuni testimoni, a quel punto il compagno africano si è messo di traverso, cercando prima di impedire che la donna venisse ‘recuperata’ dai famigliari. Poi salendo a sua volta d’imperio sulla macchina.

Una scena a dir poco concitata, e qualcuno ha chiamato i carabinieri di Riccione, vista la direzione presa dal Mercedes con la strana comitiva a bordo. «Io sono stato pagato – spiega Gian Mario Ferrari, titolare del Principe di Piemonte –: 26 euro per la notte, via Booking. Anche se gliene mancavano 5, e mi hanno lasciato qualche minuto il cellulare in pegno per andarli a recuperare, forse in auto. Erano stati ospiti di un nostro residence anche due settimane fa, ma alla fine li avevo cacciati perché alla coppia si erano aggiunti 4 giovani, di colore, elegantissimi, con orologi d’oro, che di notte facevano un chiasso infernale».

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other