Dragan Mladenovic, il serbo arrestato per il furto di gioielli a Palazzo Ducale evade dalla finestra del bagno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 novembre 2018 13:33 | Ultimo aggiornamento: 14 novembre 2018 13:33
Dragan Mladenovic, il serbo arrestato per il furto di gioielli a Palazzo Ducale evade dalla finestra del bagno (foto Ansa)

Dragan Mladenovic, il serbo arrestato per il furto di gioielli a Palazzo Ducale evade dalla finestra del bagno (foto Ansa)

VENEZIA – Dragan Mladenovic, il cittadino serbo arrestato in Croazia perché ritenuto responsabile, insieme ad altri quattro complici, del furto di gioielli esposti un anno fa nella mostra “I tesori del Maharaja” di Palazzo Ducale a Venezia è evaso mentre stava attendendo di essere interrogato dal giudice.

L’uomo è ancora in fuga. Mladenovic, 54 anni, come riporta La Nuova Venezia, è uscito dalla finestra del bagno prima di essere sentito dal giudice che doveva contestargli le accuse dei magistrati e della Polizia italiana.

Il sito della Polizia di frontiera serba riferisce che la fuga è avvenuta giovedì scorso verso le 16, nei locali delle forze dell’ordine al valico di Tovarnik. L’uomo, si sottolinea, “ha attaccato fisicamente un agente di polizia e lo ha gettato sul pavimento”. Mladenovic era stato arrestato solo poche ore prima ed era stato l’ultimo componente della banda a finire in manette. Il sospetto degli investigatori è che il bandito possa essere riparato in Serbia.