La “facebookmania” a Roma si cura al Policlinico Gemelli

Pubblicato il 2 Novembre 2009 19:46 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2009 19:46

Al Policlinico Gemelli di Roma sono iniziate oggi le cure per il primo paziente affetto da dipendenza da Internet e pc, inclusi i social network come Facebook.

La struttura si colloca all’interno del Day hospital psichiatrico, con l’obiettivo di curare la dipendenza patologica da Internet, e i disturbi del comportamento ossessivo che riguardano il web. Il coordinatore del nuovo ambulatorio, l’Internet Addiction Disorder, è lo psichiatra Federico Tonioni.

Situato al primo piano del Gemelli, l’ambulatorio arricchisce l’offerta assistenziale dell’Unità operativa di consultazione psichiatrica del Policlinico per la cura di tutte le dipendenze, da quelle da alcol e droghe fino a quella da gioco d’azzardo.