Foggia, ragazzo ucciso vicino a un pub: arrestati i due presunti killer

Pubblicato il 21 Febbraio 2011 - 08:31 OLTRE 6 MESI FA

FOGGIA – Sono stati sottoposti a fermo i due presunti responsabili dell’omicidio di Francesco Cannone, il ventitreenne pregiudicato con un colpo di pistola a Foggia. Il ragazzo è stato freddato dopo un litigio avvenuto con due persone all’interno di un pub e poi proseguito fuori da locale.

Secondo quanto riferito dall’Ansa, i due fermati sono un ragazzo di 24 anni di Foggia e un suo amico di San Savero, di 23 anni. Gli investigatori sono riusciti a recuperare anche l’arma che presumibilmente è stata utilizzata per compiere l’omicidio, una calibro 6,35.