Forlì, ostie rubate in chiesa: “Sottratte per messe nere”

Pubblicato il 12 Maggio 2013 - 10:35 OLTRE 6 MESI FA

 

Ostie rubate in chiesa

Ostie rubate in chiesa

FORLI’-  Furto sacrilego nella chiesa di San Sebastiano a Capocolle di Bertinoro in provincia di Forlì: ignoti hanno prelevato le ostie dalla pisside custodita nel tabernacolo ma non hanno toccato nient’altro.

”Ladri non sono, visto che non hanno portato via nulla né in chiesa né in sacrestia”, ha commentato al Resto del Carlino il parroco, don Natale Garavini, ipotizzando che le ostie possano essere state sottratte per messe nere. Chi si è introdotto in chiesa è passato dal bagno della parrocchia, infrangendo il vetro, poi dalla sacrestia.

”Mi pare inverosimile credere che qualcuno si sia preso la briga di entrare in parrocchia, di notte, per fare solo uno scherzo”, ha detto il sacerdote. ”Ho paura che anche da noi prendano piede riti sacrileghi”. La zona della parrocchia non e’ monitorata da un sistema di videosorveglianza; indagano i carabinieri.