Frana di Montaguto: a giugno riapre la linea ferroviaria tra Roma e la Puglia

Pubblicato il 25 maggio 2010 19:14 | Ultimo aggiornamento: 25 maggio 2010 19:30

Ferrovie dello Stato, d’intesa con la Protezione Civile, rende noto che la linea Benevento-Foggia sarà riaperta alla circolazione ferroviaria nei primi giorni di giugno. La linea era stata chiusa lo scorso 11 marzo a causa di una frana di vaste proporzioni avvenuto all’altezza della zona di Montaguto “e proveniente – sottolineano le Fs – da un’area non di pertinenza di Ferrovie dello Stato”.

Ferrovie dello Stato ricorda che “per garantire la mobilità in questo lungo lasso di tempo le Fs hanno attivato per i collegamenti diurni servizi sostitutivi con autobus tra Benevento e Foggia e per quelli notturni servizi sostitutivi sempre con autobus tra Roma e Bari. A partire dal 16 aprile, poi, è stata applicata una riduzione del 20% del prezzo dei viaggi tra Roma e la Puglia”.

In seguito agli interventi di ripristino, ‘riprofilatura’ e drenaggio delle acque dalla frana, eseguiti dai tecnici di Rete Ferroviaria Italiana insieme con quelli della Protezione Civile e con l’11 reggimento Genio guastatori dell’Esercito, la sede ferroviaria è stata “pressoché ripristinata”.

In questi giorni si sta ultimando il ripristino della massicciata e la posa dei binari, mentre nei giorni a seguire sarà attivata la linea elettrica per permettere la riapertura definitiva della tratta entro la prima settimana del mese prossimo, in concomitanza con l’avvio della stagione estiva.