Schettino e Domnica avevano una storia? La famiglia di lui imbarazzata

Pubblicato il 3 Febbraio 2012 9:48 | Ultimo aggiornamento: 3 Febbraio 2012 21:16

GROSSETO –  Vestiti, profumi e collane di Domnica Cemortan sono stati ritrovati nella cabina del comandante Francesco Schettino. Certo, ora non deve essere facile per Schettino la convivenza forzata dagli arresti domiciliari con la moglie Fabiola nella loro casa a Meta di Sorrento.Momenti imbarazzanti anche per la loro figlia adolescente, che per alcuni giorni ha disertato la scuola.

Ma l’attenzione morbosa di procura e carabinieri per le presunte “scappatelle” del comandante non è casuale. La presenza di Domnica Cemortan, ex ballerina della Costa, sulla plancia è rilevante essenzialmente per due motivi. Il primo riguarda appunto la possibile distrazione di Schettino. Il secondo è prezioso per la ricostruzione di quanto è avvenuto la sera del naufragio, il 13 gennaio. La moldava potrebbe, infatti, raccontare agli inquirenti cosa ha detto veramente il comandante al telefono ai vertici della compagnia di navigazione.

Fondamentale, quindi, il ruolo della moldava. Agli atti dell’inchiesta ci sarebbe anche un video che li vede entrambi a cena al Milano, un ristorante della Concordia, la sera dell’impatto. Forse voleva salvaguardare la sua famiglia Schettino quando ha detto agli inquirenti che non concedeva a nessuno di salire in plancia. Ma ora non solo Domnica Cemortan ha confessato di essere sulla plancia al momento del disastro, come peraltro già testimoniato da altri ufficiali. Non solo ha ammesso di amare il comandante. Ma a confermare la loro love story e dunque la bugia del comandante, ci sono tutti gli effetti personali di Domnica rinvenuti dai sommozzatori nella cabina del suo “adorato” Francesco.

E pensare che Fabiola Russo, la moglie di Schettino, lo aveva accoratamente difeso in un’intervista al settimanale Oggi: “Questa è una gogna, una caccia al colpevole”. E ancora: “Mio marito non è un mostro. E’ stato sempre un punto di riferimento per i suoi equipaggi”. Ma Fabiola Russo è una donna forte: “”Sono la moglie di un marinaio – disse quasi presagendo questo giorno –  sono abituata a farcela da sola. Affronto le situazioni e le risolvo”.