Genova, cassiera si distrae: cliente in coda alla banca Monte dei Paschi ruba ventimila euro

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 ottobre 2018 12:09 | Ultimo aggiornamento: 10 ottobre 2018 12:09
Genova, cassiera si distrae: cliente in coda alla banca Monte dei Paschi ruba ventimila euro

Genova, cassiera si distrae: cliente in coda alla banca Monte dei Paschi ruba ventimila euro (Foto Ansa)

GENOVA – Una mattina come un’altra, venerdì 5 ottobre, alla filiale della banca Monte dei Paschi di Siena di via Roma, in pieno centro a Genova, c’è una sola cassiera agli sportelli. La coda è piuttosto lunga, come sempre. 

Ad un certo punto, intorno alle 11, un cliente richiama la donna fuori, allo sportello del bancomat: “E’ finita la disponibilità dei contanti, mi mancano cinquanta euro”, le spiega. E lei va da lui per sistemare il problema. 

Ma in quei pochi minuti di assenza, uno dei clienti in coda sotto lo sguardo attonito degli altri clienti scavalca il bancone e, a volto scoperto, si dirige verso la cassa, in quel momento lasciata aperta. Da lì prende due grosse mazzette e se le mette in tasca, racconta Tommaso Fregatti sul Secolo XIX. Quindi se ne va dalla banca, come se nulla fosse. 

Nessuno degli altri clienti interviene, forse paralizzato dalla paura e dallo stupore. E quando la cassiera si accorge del furto sono passati ormai parecchi minuti. Fa scattare l’allarme, arriva la vigilanza e poi i carabinieri. Da una prima stima risulta che il bottino è ingente: circa ventimila euro. 

Sul caso è stata aperta una inchiesta. E di aiuto saranno sicuramente le immagini delle telecamere di sorveglianza della banca che hanno ripreso il sorprendente furto.