Bergamo: muratore muore annegato nel fiume Oglio

Pubblicato il 20 Agosto 2010 - 14:44 OLTRE 6 MESI FA

Un muratore bergamasco di 46 anni, Giuseppe Nossa, è annegato e il suo corpo è stato trovato venerdì mattina nel fiume Oglio, all’altezza di Palosco (Bergamo). Nella tarda serata di giovedì l’uomo, che abitava a Fontanella (Bergamo), si era tuffato in un canale di derivazione del fiume insieme a un amico, che dopo essere tornato a riva non lo ha più rivisto.

La vittima è stata trascinata dalla corrente dal punto in cui si era tuffata, nei pressi di un agriturismo di Palazzolo sull’Oglio (Brescia), fino alla grata della diga della centrale elettrica di Palosco, dove i soccorritori hanno trovato il corpo. L’uomo è morto annegato, probabilmente a causa di un malore.