Immigrazione, in 89 diretti in Italia. Su una barca a vela

Pubblicato il 7 Luglio 2011 - 15:43 OLTRE 6 MESI FA

ROMA – Sono stati avvistati mentre veleggiavano a 20 miglia dalla costa di Leuca 89 extracomunitari di origini asiatica a bordo di una barca a vela.

I migranti sono stati intercettati da un elicottero della Guardia di Finanza e poi rimorchiati e scortati da alcune unità navali delle fiamme gialle fino al porto di Gallipoli.

Le persone che erano a bordo della barca sono state portate a bordo di un pullman nel Centro di prima accoglienza Don Tonino Bello di Otranto dove sono in corso le operazioni di identificazione. I tre presunti scafisti, ucraini, sono stati identificati e arrestati.