Immobili Siae venduti a Roma, avviata indagine

Pubblicato il 1 Febbraio 2012 - 21:31 OLTRE 6 MESI FA

ROMA -La procura di Roma ha avviato un'inchiesta al momento senza indagati o ipotesi di reato in relazione alla vendita di immobili della Siae nella Capitale ceduti ai fondi Aida e Norma, gestiti da Sorgente Group. Il procuratore aggiunto Alberto Caperna ha affidato al Nucleo di polizia tributaria di Roma il compito di verificare la regolarita' dell'operazione. Secondo quanto denunciato dai sindacati dei dipendenti e pensionati Siae, gli immobili varrebbero piu' del prezzo cui sarebbero stati ceduti: 463 milioni contro 260 milioni.