Incidenti sul lavoro, schiacciato sotto un cancello: grave un operaio di Lecce

Pubblicato il 30 luglio 2010 13:44 | Ultimo aggiornamento: 30 luglio 2010 14:29

E’ in gravi condizioni per un incidente sul lavoro Daniele Capone 48 anni di Lecce, titolare di un’autofficina: è rimasto schiacciato da un cancello mentre era al lavoro nella sua officina sulla Lecce-Frigole, in via Agostino Gemelli.

A quanto si è saputo, Capone stava lavorando a un cancello di ferro, quando una delle funi che imbracava il cancello, del peso di 500 kg, avrebbe ceduto, facendoglielo cadere addosso. A dare l’allarme il figlio dell’uomo, che ha chiamato il 118. Trasportato all’ospedale di Lecce ‘Vito Fazzi’, i medici si sono riservata la prognosi. Sull’accaduto stanno indagando gli agenti della Questura e gli ispettori dello Spesal.