Incidenti in montagna, precipita e muore sulle Alpi marittime Carlo Gallesio

Pubblicato il 12 agosto 2010 19:21 | Ultimo aggiornamento: 12 agosto 2010 21:39

Un sessantaduenne italiano è stato trovato morto nella notte tra ieri e oggi nei pressi della stazione sciistica di Isola 2000, sulle Alpi marittime, a pochi km dal confine con l’Italia. Lo ha reso noto la gendarmeria. L’uomo, Carlo Gallesio, originario di Moncalieri, era partito per un’escursione con la famiglia, ma aveva preso un po’ di vantaggio e non era più riuscito a tornare indietro.

Sorpreso dalla notte e dalla nebbia, aveva tentato di ridiscendere verso il sentiero di accesso a Isola 2000, ma si è ritrovato in un settore molto impervio ed è caduto, precipitando per 30 o 40 metri. Pochi minuti prima aveva chiamato la moglie per dirle che stava scendendo verso valle.