Ischia, si rompe fogna sottomarina: liquami vicino riva

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Agosto 2015 17:39 | Ultimo aggiornamento: 23 Agosto 2015 17:39
Ambiente: si rompe fogna sottomarina Ischia,scarichi in mare

Si rompe fogna sottomarina aIschia

NAPOLI – Un guasto alla condotta fognaria sottomarina sta causando il riversamento di liquami in mare a Forio, sull’isola di Ischia, a poco più di 150 metri dalla costa.

La rottura della condotta, che è lunga circa mille metri, è avvenuta all’altezza della Chiesa del Soccorso, in un punto nel quale i fondali non sono profondi per cui i liquami – hanno segnalato oggi alcuni diportisti, fra i quali Lino Ferrara, presidente dell’Unione Armatori da Diporto – risalgono in superficie e vengono spinti dalle correnti verso la costa dell’isola.

“Abbiamo segnalato la rottura della condotta alla società Evi-Energia Verde Idrica, che gestisce i servizi idrici integrati sull’isola d’Ischia, che deve inviare il palombaro per la riparazione”, ha detto il vicesindaco di Forio, Gianni Matarese. L’isola d’Ischia non ha impianti di depurazione e dagli anni Ottanta smaltisce i liquami fognari direttamente in mare utilizzando sei condotte sottomarine che giungono a una profondità media di 100 metri e portano i liquami a una distanza dalla costa di circa 1000 metri.

Identica cosa era successa a Ferragosto nell’isola di Procida (QUI IL VIDEO). Sulla spiaggia di Ciraccio, si era originata una maleodorante cascata dalla sovrastante via Cavone: una fogna era esondata e il getto, acqua pluviale frammista a liquami, aveva superato il muretto della strada raggiungendo l’arenile. Il tutto davanti ad alcuni bagnanti.